SALUTO A MARTINA

Penso che molti di voi, come me, abbiate letto su Il Giornale di Vicenza del 16 gennaio del tremendo incidente stradale costato la vita ad una signora di Grisignano senza accorgervi del fatto che la vittima, Martina Fabris, era la “nostra” Martina. Sì la giovane signora sorridente ed impegnata che ha partecipato con entusiasmo ai nostri ultimi due corsi di tecnica presepistica ed è venuta con noi in gita a Bressanone.

Se Michele e Dino non me l’avessero detto continuerei a pensare a lei come ad una cara amica che ci stia seguendo sul nostro sito e magari stia già progettando un nuovo diorama. Pensavo di averla conosciuta, invece non sapevo niente di lei e della sua triste sorte: era rimasta vedova diciotto anni fa con una bambina di pochi mesi.

Io ed alcuni amici siamo stati al funerale, cui ha partecipato una grande folla di amici e conoscenti, tutti con il groppo in gola sia per il pensiero della sua vita segnata dal dolore, sia per la tristezza di sapere quanto fosse legata, ricambiata, alla figlia ed ora la ragazza è rimasta sola, sia perché tutti ricordavano Martina per la sua simpatia schietta e per come fosse volonterosa animatrice di gruppi ed eventi.

Giorgio.

-Signore ti preghiamo per la nostra amica Martina perché goda della meritata serenità, perché ritrovi il marito perduto prematuramente e possano camminare insieme sul muschio di un grande presepio verso la luce della tua grotta-.

dscn7959

Notiziario Gennaio 2015

Cari Amici Presepisti e Simpatizzanti,

Nelle prossime settimane ci troveremo in assemblea per programmare le nostre attività del 2015 (seguirà una newsletter con i dettagli). Spero che alla prossima riunione ci troviamo in tanti e così, se ognuno porta un’idea sul da farsi, potremo far progredire e migliorare la nostra associazione.

Permettetemi alcune personali osservazioni che possono benissimo essere completate o contestate con dialogo su facebook o per email.

 Ho sentito con piacere che il libretto è stato apprezzato e gran parte del merito va a Giancarlo cui tutti, io per primo, dobbiamo stima e affetto.

 Spero che la distribuzione sia stata soddisfacente e che la disponibilità delle librerie Edizioni Paoline e LIEF sia stata utile. Un articolo suI Giornale di Vicenza avrebbe agevolato la conoscenza di questi punti di riferimento, ma, purtroppo, pur avendo inviato messaggi all’Uff. Stampa del Comune e direttamente al giornale, non ho visto articoli.

 Innanzi tutto è doveroso esprimere apprezzamento a tutti perché si sono visti bei lavori che sono certo frutto di tanta buona volontà.

 Quest’anno sono stati molti i presepi completamente rinnovati e questo, lo sappiamo bene, è un bell’impegno. Complimenti a tutti e grazie.

 Ringraziamo padre Giulio che ha rinnovato lo scenario del presepe di S. Lorenzo ed ha esposto cinque pregevoli statue di grande altezza.

san lorenzo2014

Apprezzabile l’iniziativa di alcuni presepisti di ricordare i cento anni della Grande Guerra. E’ stato un modo per riflettere non solo sulla inutilità delle guerre, e di quella in particolare, ma anche per pensare alle condizioni inumane in cui hanno vissuto il Natale i nostri nonni in quegli anni.

Al presepe di Santa Maria Ausiliatrice è stata realizzata una piccola esposizione di diorami, in particolare, due sono stati realizzati durante il corso presepistico organizzato dall'associaizone.

diorami sma2014

Ci sono stati notevoli miglioramenti anche in parrocchie che non partecipano alla nostra iniziativa.

 La parrocchia di S. Marco, che aveva partecipato alle prime edizioni di “Presepi in Città”, ultimamente aveva avuto problemi, ma quest’anno è tornata a dare spazio al presepe e i presepisti hanno realizzato un’opera pregevole con materiali moderni.

 Anche la parrocchia di S. Stefano è tornata ad offrire un bel lavoro. Per questa chiesa, come per molte altre, c’è il problema che per ragioni di sicurezza l’apertura è molto limitata.

 La chiesa di S. Marcello ai Filippini ha, come sempre, realizzato un lavoro originale.

filippini2014

Ho portato solo alcuni esempi perché non è assolutamente mia intenzione dare pagelle: stimo moltissimo voi e i vostri lavori.  

La pubblicità su Telechiara c’è stata, mentre TVA quest’anno non ha dato molto risalto ai presepi.

Un sentito ringraziamento ad Andrea  che si dà tanto da fare per aggiornare il sito e i vari canali (facebook,youtube,newsletter...) , ma la cosa migliore sarebbe che ognuno lo ritenesse come il suo modo di comunicare con gli altri e quindi inviasse notizie o chiedesse informazioni  e magari, perchè no, aprire un forum.

Carissimi saluti e buona continuazione d’anno.

Giorgio

Segretario dell'associazione